Pepe di Cayenna

Il pepe di Cayenna è un peperoncino di antiche origini centro americane, tra i più classici capsicum annuum piccanti, dotato di un alto ma non estremo contenuto di capsaicina e semplice nella coltivazione.

pepe di cayenna
SpecieCapsicum Annuum
CultivarCayenna
OrigineGuyana Francese
PiccantezzaMedio Alta
Punteggio scala Scoville30.000 – 50.000 SHU

Cayenna: le origini

Antichissima varietà di origine pre-colombiana, il pepe di Cayenna è una cultivar di peperoncino che venne diffusa in tutto il mondo con grande successo grazie ai navigatori ed ai commercianti portoghesi nel quindicesimo e sedicesimo secolo.

Secondo uno scrittore anonimo, questa varietà è stata documentata prima nel 1493 da Cristoforo Colombo e viene descritto che uno dei suoi passeggeri, un uomo chiamato Cuneo, abbia raccontato come gli americani nativi mangiavano questi peperoncini come uno di noi mangerebbe una mela.

Il nome cayenna deriva da Cayenne, la città capoluogo della Guyana Francese, divenuta famosa per la presenza del bagno penale, ma soprattutto proprio per questo peperoncino rinomato e interessante.

La cultivar True Cayenne conserva in se le caratteristiche del peperoncino di Cayenna originario e produce carnosi frutti di dimensioni di 10-14 cm di lunghezza e 15-22 mm di diametro.

Coltivare il peperoncino cayenna

Oggi si può affermare che questa varietà è la più coltivata e consumata in assoluto. Le ragioni del successo del pepe di Cayenna sono molteplici.

Il peperoncino cayenna unisce interessanti caratteristiche organolettiche a una piccantezza bilanciata, ma soprattutto è facile da coltivare.

Germoglia facilmente, non necessita di particolari cure, raggiunge la maturazione in tempi relativamente brevi (60-70gg.), si adatta bene a diverse situazioni climatiche ed infine produce frutti sani e croccanti in quantità elevata e di dimensioni notevoli.

La massima piccantezza si raggiunge quando il colore diventa di un rosso brillante ed uniforme su tutto il peperoncino, questo è il momento di raccogliere.

Caratteristiche del frutto

Il pepe di cayenna è rinomato per l’ottimo sapore e per la sua piccantezza alta ma non proibitiva (intorno ai 50.000 Scoville Heat Units). Può essere consumato sia fresco che cotto (stufato) oppure aggiunto a molte ricette.

Essiccare il cayenna per la polvere

E’ probabilmente il peperoncino più adatto alla conservazione, in particolare ad essere essiccato e polverizzato assumendo un particolare colore rosso-arancio dall’aspetto molto invitante. La polvere ottenuta dai frutti ben maturi ed essiccati diventerà il condimento piccante ideale per tutto l’anno.

True cayenne

La cultivar True Cayenne conserva in se le caratteristiche del Cayenne Originario e produce carnosi frutti di dimensioni di 10-14 cm di lunghezza e 15-22 mm di diametro.

Cayenna giallo (golden cayenne)

Bellissima variazione al classico pepe di Cayenna di color giallo brillante, questo peperoncino è anche leggermente più piccante del Rosso Cayenne tradizionale.

cayenne golden
  • Capsicum Annuum
  • Golden Cayenne
  • U.S.A.
  • Hot

Oltre alle notevoli dimensioni che lo rendono molto adatto a chi necessita di quantità notevoli, questo peperoncino si caratteristica per la assoluta “non rugosità” e per la sua carnosità sopra la media.

Il pepe di cayenna giallo viene prediletto da molti produttori per la facilità della sua mondatura e per il relativamente basso contenuto di semi. Pianta robusta e resistente si sviluppa in altezza raggiungendo anche i 2 mt in piena terra.

Il Golden Cayenne in cucina è un peperoncino “universale”, può essere cucinato o conservato in mille modi e, non da ultima analisi, con esso si può produrre una fantastica e piccante polvere dorata.

Cayenna slim

Varietà derivata dal classico pepe di cayenna rosso, il peperoncino Slim Cayenna si caratterizza per il frutto molto lungo e affusolato, di color rosso vivace.

slim hot cayenne

La pianta di Slim Cayenna

Lo slim cayenna è un peperoncino lungo e affusolato, che matura in circa 60-70 giorni, passando da un verde smeraldo a un acceso rosso scarlatto. Queste attraenti piante non sfigurano in giardino, coi frutti lunghi e sottili frutti che portano.

Caratteristiche e proprietà del frutto

I frutti dello Slim Hot Cajenna sono usati freschi nelle salse calde, essiccati e infilati ad uno ad uno per formare le classiche collane. Questa varietà di pepe di cayenna è conosciuta per avere un elevato contenuto di vitamine C ed A.

Cayenna joes long

cayenne joes long

Il caienna joes long è una varietà di peperoncino dal frutto sorprendentemente lungo, rosso smeraldo. Joes Long è una varietà del classico Cayenna rosso di origine centro americana.

Lo chiamano peperoncino, ma questa varietà di Cayenne raggiunge facilmente i 35cm. Peperoncino dalla piccantezza medio-alta è l’ideale per l’essicazione o le conserve sottolio.

Questa varietà, conosciuta anche come ‘Whippet’s Tail’ (coda della frusta), produce numerose lunghissime bacche talvolta attorcigliate molto saporite e carnose che rimangono fresche e croccanti per diverso tempo sia lasciandole sulla loro pianta che raccogliendole e conservandole in frigorifero.

L’arbusto si sviluppa in altezza e raggiunge facilmente i 160-180 cm. La sua forma è “ariosa” con un impianto fogliare poco pronunciato ma con una fioritura ed una produzione di frutti abbondante.

Spesso, soprattutto quando sono ancora verdi, le bacche di questa varietà di peperoncino sembrano avere la capacità di “mimetizzarsi” nonostante le notevoli dimensioni.

Cayenna ring of fire

Tra le varietà di peperoncino Cayenna il ring of fire è quello di maggior pezzatura, meno affusolato rispetto agli altri cayenne, di media piccantezza Scopriamo caratteristiche e coltivazione del nostro “anello di fuoco”.

cayenne ring of fire

Il Cayenne Ring of Fire è il “magnum” della varietà Cayenne. Le dimensioni delle sue bacche raggiungono con facilità i 14-16 cm e crescono sane, carnose e particolarmente lisce. Una dimensione quindi rilevante anche per i lunghi pepe di cayenna.

Come spesso succede per i peperoncini di grossa taglia il Cayenne Ring of Fire paga un poco le sue prestigiose dimensioni del frutto in termini di piccantezza, il nostro “anello di fuoco” a dispetto del nome minaccioso risulta infatti un po’ meno forte di alcuni altre cultivar di Cayenna.

In ogni caso si difende bene e rimane a pieno titolo un peperoncino piccante, con i suoi 75.000 punti Scoville.

La pianta del ring of fire

La pianta del peperoncino ring of fire è una selezione di origine americana, a partire dai celebri pepe di caienna, che il nome stesso ci rivela essere originari della Guyana francese, di cui Cayenna è la capitale.

Questa pianta ha larghe foglie di un verde scuro intenso e si distingue per il particolare fiore stellato. Non è eccessivamente alta come arbusto, si sviluppa per circa 160 cm in piena terra, mentre in vaso l’altezza sarà proporzionale alle dimensioni del vaso stesso.

Coltivazione del caienna ring of fire

Si tratta di un peperoncino piuttosto adattabile e tollerante, che ben si presta anche a essere coltivato in Italia, prevalentemente come annuale.

Le dimensioni non eccessive e una certa tolleranza anche a restare in dimensioni modesta fanno del ring of fire un buon peperoncino anche per la coltivazione in vaso.


Per approfondire: libri sui peperoncini



acquista semi peperoncino online