Tabasco short yellow

tabasco short yellow

  • Capsicum Frutescens
  • Tabasco Short Yellow
  • U.S.A.
  • Hot

La specie Capsicum Frutescens non conta moltissimi peperoncini tra le sue fila, uno di questi è il Tabasco Short Yellow che arriva dalla calda Louisiana, caratterizzato principalmente dalla forma tronca e rientrante della sua punta.

E’ un peperoncino piccante ma non “impossibile” e, per le sue caratteristiche organolettiche può essere usato tranquillamente assieme al Tabasco classico per produrre la famosa salsa oppure da solo per crearne una personale versione “tutta gialla”.

La pianta, dalle piccole foglie di forma lanceolata, non raggiunge grandi dimensioni ed è particolarmente indicata per la sua coltivazione in vaso.

Il piccolo fiore è di un bianco splendente e tutto il complesso di tronco, rami, foglie e frutti risulta particolarmente leggero ed armonioso tanto da essere indicato anche per la sua coltivazione a scopo ornamentale.

Questa è una ricetta per la Salsa Tabasco una salsa da prepararsi “a freddo” e che si conserva benissimo per via del trattamento dei peperoncini con sale ed aceto, una sua successiva sterilizzazione in acqua bollente per 10-15 minuti ne assicurerà certamente i requisiti igienico-alimentari.

La ricetta originale prevede la macerazione dei peperoncini sotto sale per tre anni in botti di quercia wikipedia ma non credo che tutti vogliano adottare tale sistema. Il risultato è comunque apprezzabile.

Ingredienti:

600 gr di peperoncini.

20 gr di sale grosso.

20 cl di Aceto di vino bianco.

Preparazione:

Per il macerato, tritare i peperoncini, inclusi i semi, in maniera abbastanza fina.

Aggiungere il sale e lasciare in un contenitore sterile chiuso con un tovagliolo pulito.

Lasciar fermentare almeno un mese, meglio se più a lungo.

Quando la fermentazione si ferma mettere il macerato in un nuovo contenitore, aggiungere l’aceto e lasciar riposare almeno una settimana.

Dopodiché mettere il composto in un colino, e spremerne il liquido.

Imbottigliare e conservare in frigo, aggiungendo eventualmente del sale.