Cherry bomb

cherry bomb

  • Capsicum Annuum
  • Cherry Bomb F1
  • U.S.A.
  • Medium

Il Cherry Bomb è il brillante risultato di una ibridazione naturale eseguita presso il New Mexico State University al fine di ottenere un peperoncino a ciliegia di notevoli dimensioni.

Le sue bacche infatti arrivano a misurare fino a 5-6 cm di diametro ed hanno uno spessore del mesocarpo (la parte carnosa esterna) paragonabile a quella di un peperone normale.

La sua piccantezza pur essendo chiaramente percettibile, non è esagerata e questa varietà è destinata appunto a coloro che amano il peperoncino ma non sopportano certe varietà ben più “esplosive”.

Come tutti i “Cherry” il suo utilizzo in cucina è prevalentemente quello della preparazione di peperoncini ripieni sebbene un altro impiego consigliato sia la sua essiccazione e polverizzazione (semi compresi si raccomanda) che produrrà una profumatissima spezia da usare durante tutto l’anno.

La pianta si sviluppa in altezza non occupando così molto spazio e può raggiungere i 160 cm in piena terra, mentre in vaso risulterà qualche decina di cm più bassa.